30 giugno 2017

Fascisti e leghisti: sarete sempre in minoranza.
La città di Genova ha dato l’unica risposta sensata e possibile allo sviluppo della destra ricordando i fatti del 30 giugno con una grande manifestazione. Migliaia di compagne e compagni in un corteo militante che ha zittito tutta la cagnara infame montata dalla destra e dai media. L’antifascismo lo si fa in questo modo, non scegliendo nelle urne quale destra mandare al Governo. Per il futuro occorrerà ricordare questa giornata dove l’antifascismo diviene quello reale. L’unico in grado di fornire un argine contro le due destre: quella economica del pd, dei padroni e della U.E. e quella xenofoba della lega e dei fascisti. Come ci hanno insegnato i partigiani nel 45 e i compagni il 30 giugno 1960 la resistenza e l’antifascismo significano lotta di classe.

 

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail